Cina Pop Glamour!

Rompere con gli schemi per superare canoni tradizionali. Raccontare il proprio tempo, tentando di interpretare il futuro. Affidarsi senza riserve alla propria sensibilità. Immaginare volti e corpi come tele bianche su cui intervenire. Unico fil rouge da seguire e rispettare: essere solo se stessi.

Sono questi i concetti a cui la fashion photographer Chen Man si sente profondamente legata. Nata a Pechino, dove si è diplomata in fotografia presso l’Accademia di Belle Arti, ha realizzato copertine per le edizioni cinesi di Vogue, Harper’s Bazaar, Elle, Marie Claire, Cosmopolitan, Muse, e i-D. È l’anima creativa di un’agenzia con cui ha curato campagne pubblicitarie per Motorola, Adidas e Gucci ma i suoi scatti si rivolgono anche verso una produzione tutta sua destinata al mondo della fotografia internazionale. La sua un’alta visione idiosincratica e il suo vocabolario visivo, popolato da creature fantastiche, hanno contribuito a cambiare l’estetica e i canoni della fotografia di moda in Cina. Nelle sue immagini l’Est si fonde con l’Ovest, la tradizione con la contemporaneità, la maschera con la realtà, la bellezza con le contraddizioni, consolidando la sua posizione come una delle più importanti fotografe della sua generazione. Indubbiamente è una donna coraggiosa che non ha paura di osare sia davanti alla macchina fotografica, sia nella vita. Chen Man, infatti, esegue l’agopuntura su se stessa, è madre di due bambini e pratica Tai Chi 🙂

di Francesca Londino

Tags from the story
, ,
Written By

ARTE.MODA.TENDENZE.CULTURA